L’elegante e rinnovata struttura di Borgo Saverona risale al secolo XVIII, si trovava al centro di una fiorente azienda agricola, composta dalla casa patronale e delle altre unità che facevano da corollario all’azienda stessa.
La struttura sorge ancora oggi in un ambiente completamente rurale, su mille metri quadri di superficie pavimentata circondati da 20 ettari di vigneti e uliveti secolari.